30 aprile 2020

Disservizio Telefonico - cosa fare?

Qualunque difficoltà con le compagnie telefoniche o televisive (es. sky) può essere risolta seguendo pochi passaggi.

I disservizi possono essere molteplici  e riguardare reti fisse, mobili, business, fatture, ma anche altri settori come quello televisivo etc...


29 aprile 2020

modello lettera messa in mora disservizi con compagnie telefoniche


MODELLI


Spett.le S______________ 
Casella Postale ________________
cap________ – __________ 

Verbale di accordo Corecom/Agcom - titolo esecutivo e apposizione formula esecutiva

Nella procedura di conciliazione obbligatoria, in materia di disservizi di telefonia (mediante conciliaweb)  che valore ha l'eventuale verbale di conciliazione, sia nella fase GU che in quella di GU14 davanti al Corecom/Agcom?

A tal proposito vi proponiamo una copia di verbale di conciliazione.

Sono, in sostanza, obbligatorie, due domande, in cui troviamo risposta nella rassegna avvocatura dello stato n. 2/2009 parere A.G.S. - Parere del 30 marzo 2009 prot. n. 101695:

28 aprile 2020

Come promuovere una risoluzione extragiudiziale seconda istanza GU14 - disservizi telefonia

Come anticipato nel post precedente, se nella conciliazione mediante CONCILIAWEB non si raggiunge l'accordo, si può compilare, sempre sulla piattaforma, l'UG 14.

Vi consigliamo di approfondire le procedure seguendo il link

Come fare il tentativo obbligatorio di conciliazione al Corecom

corecom
Il CO.RE.COM, su delega dell’AGCOM, si occupa di risolvere le controversie tra utenti e gestori del servizio di telecomunicazioni. Gli utenti che contestano la violazione di un proprio diritto, prima di avviare una causa in sede giudiziaria, devono avviare un tentativo obbligatorio di conciliazione presso il Co.re.com competente per territorio.

19 aprile 2020

Modello lettera messa in mora sinistro - indennizzo diretto

                                                                                                       

MESSA IN MORA ASSICURAZIONE FAC SIMILE 


​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​______________ Assicurazioni S.p.A
Via ___________, ___
cap__________ ________
____________________@pec_________.it

Oggetto: richiesta risarcimento danni e costituzione in mora 

Scrivo per conto e nell’interesse della sig.ra __________, nata a ____________ (__) il __/__/19__, residente in ___________ (__) alla via __________ n. __, c.f. __________________, (occupazione) la quale mi ha conferito mandato, significandoVi quanto segue.

(ricostruzione del sinistro) In data ___/__/20__, in _______________ (__), lungo la via ____________ già SS__, mentre l’auto tg _________, provenendo da sud con direzione nord, di proprietà e condotta dalla mia assistita e assicurata presso la Vostra Società con polizza n. ___________, effettuava manovra di svolta a destra per parcheggiare nell’area di sosta a pagamento attigua alla strada, veniva attinta alla parte posteriore destra dall’auto tg _________, di proprietà della sig.ra _______________ e condotta dal sig. ____________, assicurata presso ___________ S.p.a. con polizza n. ___________, la quale, nel ripartire dopo aver sostato sulla parte destra della carreggiata, non si accorgeva della predetta manovra.

In conseguenza dell’incidente, (eventuale intervenivano - carabinieri - polizia - vigili i quali provvedevano a redigere foto e verbale dell'incidente),

La mia cliente riportava (in caso di danni alla persona) “________________” così come diagnosticato dal Pronto Soccorso di ________________, ancora in via di guarigione, mentre la sua auto riportava danni per Euro ______,00 oltre a sosta tecnica.

Vi invito e diffido, pertanto, a liquidare per le vie amichevoli i danni patiti e patienti dalla mia cliente, materiali e morali, sia emergenti sia per lucro cessante oltre a interessi, rivalutazione e spese legali, danni che Vi saranno specificati a seguito di guarigione clinica con avvertimento che, in mancanza, saranno adite le vie legali.

L’auto della mia cliente è a Vostra disposizione per gli accertamenti peritali presso il mio studio dalle ore __,00 alle ore __,00 fino al giorno __/__/20__.

Con la presente si intende costituire in mora la Società in indirizzo.

Inoltre, il sig. ______________ (CF_______________), ai sensi e per gli effetti dell'art. 142, comma 2, d.lgs. 209/2005, consapevole della responsabilità anche penale in ipotesi di dichiarazioni non veritiere, firmando la presente, DICHIARA di non avere diritto (o avere diritto e a cosa ___________) a prestazioni da parte di istituti che gestiscono assicurazioni sociali obbligatorie;

In attesa di ricevere riscontri porgo distinti saluti.

________, lì __.__.20__
Avv. ________________

cliente 
___________________

5 aprile 2020

COVID-19 – SOSPENSIONI PAGAMENTI ADER

Il Decreto Legge n. 18/2020 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 70 del 17 marzo 2020, recante “Misure di potenziamento del servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”, tra le numerose previsioni atte a fronteggiare l’emergenza sanitaria Covid-19, ha disposto anche specifiche misure che impattano su termini di pagamento e attività di riscossione.

Cartelle esattoriali dall'Agenzia della Riscossione - Cosa fare?


Cartelle esattoriali dall'Agente della riscossione?

Per pagare il giusto 👉 meglio prima verificare se si può
️presentare un’impugnazione
️chiedere il riesame, o
️chiedere la sospensione
dell'atto dell'AGENZIA DELLE ENTRATE o gli altri agenti.

Modello Atto di Opposizione a cartella di pagamento



Commissione Tributaria Provinciale di …..
Atto di Opposizione a cartella di pagamento
con contestuale istanza di sospensione dell’atto impugnato e contestuale istanza di trattazione in pubblica udienza

Avv. Alberico Sorrentino

Avv. Alberico Sorrentino

VIA PORNIA 19, 84070 SAN GIOVANNI A PIRO (SA), ITALIA
VIA POGGI D'ORO 21, 00179 ROMA (RM), ITALIA
3318678587
avv.albericosorrentino@gmail.com
alberico.sorrentino@pec.it