25 febbraio 2016

Procura alle liti nel nuovo codice deontologico forense


La procura alle liti abilita il difensore a esercitare i poteri processuali relativi al mandato professionale ricevuto. 

Tra l'avvocato e l'assistito, che abbia firmato una procura alle liti, risulta sottostante un rapporto di mandato con rappresentanza processuale speciale.
I poteri e gli obblighi del mandatario, tuttavia, non si esauriscono col compimento dell'attività processuale, poiché è necessario tener conto anche delle regole di deontologia.

15 febbraio 2016