Visualizzazione post con etichetta convalida di sfratto. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta convalida di sfratto. Mostra tutti i post

Modello verbale di seconda udienza sfratto

MODELLI

La pratica nello sfratto per morosità;


Esempio da scrivere in verbale:


E' presente per il locatore l'Avv.____________, il quale dichiara che ad oggi ancora persiste la morosità del Sig.____________, non avendo quest'ultimo adempiuto, nei termini indicati dal provvedimento disposto in data __/__/____, al pagamento dei canoni non riscossi e delle spese processuali sostenute. Si chiede, pertanto, che venga pronunciata ordinanza di rilascio immediatamente esecutiva ex art.665 c.p.c., fissando la data per l'esecuzione. A tal proposito si fa rilevare che secondo quanto disposto dall'art. 56/2°comma L. 392/78 "Nelle ipotesi di cui all'art. 55, per il caso in cui il conduttore non provveda nel termine assegnato, la data dell'esecuzione non può essere fissata oltre 60 giorni dalla scadenza del termine concesso per il pagamento", che nel caso che trattiene era stato fissato per il __/__/____.

Seconda udienza: nel caso appena indicato, tutto viene rinviato ad un’altra udienza nella quale il locatore (anche nel tramite dell'avvocato) dichiara ancora una volta il persistere della morosità nonostante i 90 gg. concessi. Tenendo conto in questa sede di alcune considerazioni che ritrovate nel verbale qui a fianco.


Potrebbe interessarti:

Modello verbale di prima udienza sfratto

MODELLI

La pratica nello sfratto per morosità;


Esempio da scrivere in verbale: UDIENZA del  __/__/20__


E' presente per il locatore l’Avv. ______________, il quale si riporta al proprio scritto difensivo opponendosi ad ogni contraria avversa eccezione e deduzione. Dichiara che la morosità del Sig. _______________ persiste ed ammonta, in data odierna, ad € ______,00 per i mesi di __________ 20__ e ________, . Pertanto, chiede che sia convalidata l’intimazione di sfratto nei confronti di _____________ relativamente  all’abitazione sita in __________ alla via _____________ e che venga emesso decreto ingiuntivo immediatamente esecutivo per i canoni scaduti e da scadere sino all’esecuzione dello sfratto. In caso di opposizione, si chiede la pronuncia di ordinanza di rilascio ex art. 665 c.p.c. con la fissazione della data per l’esecuzione, con condanna del conduttore dei canoni scaduti e da scadere sino al rilascio.



N.B. sulla richiesta dei decreti ingiuntivi si analizzi la solvenza del conduttore. Perché, a seguito della loro emissione (con formula esecutiva) consegue  il pagamento della tassa di registro. Se persiste il dubbio, per evitare oltre al danno (il mancato pagamento dei canoni) anche la beffa (la tassa di registro), si consiglia di concentrarsi sul rilascio dell'immobile dal momento che nulla vieta al locatore di poter agire per i decreti ingiuntivi anche successivamente ai sensi dell'art. 669 c.p.c.. 

Modello verbale di seconda udienza

Potrebbe interessarti:

Modello atto di intimazione sfratto



MODELLI

TRIBUNALE DI __________________________
INTIMAZIONE DI SFRATTO PER MOROSITA’
CON CONTESTUALE CITAZIONE PER LA CONVALIDA
E RICHIESTA DI INGIUNZIONE DI PAGAMENTO

Modello richiesta forza pubblica


MODELLI

TRIBUNALE DI _______________________

UFFICIO NOTIFICAZIONI ESECUZIONI PROTESTI



           
Al Dirigente e/o Funzionario Responsabile

Modello preavviso di rilascio art. 608 c.p.c.


MODELLI

TRIBUNALE CIVILE DI ____________________

COMUNICAZIONE EX ART. 608 C.P.C.

Modello messa in mora mancato pagamento canoni di locazione


al Sig. ____________________________
Via _____________n __
cap______ ______________ (__)




Oggetto: costituzione in mora per mancato pagamento dei canoni di locazione