Visualizzazione post con etichetta avvocati. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta avvocati. Mostra tutti i post

14 dicembre 2018

Pollici ed indici aperti dell'avvocato al giudice: il magistrato non se ne accorge ma è oltraggio

L'episodio è avvenuto in udienza.
L'avvocato, in attesa del processo che patrocinava, interveniva a sostegno di un altro collega, palesando il  dissenso verso la conduzione del processo da parte del magistrato e girandosi verso il pubblico, non visto dal giudicante, con le mani mimava il gesto dei pollici ed indici aperti, per dire <<ti faccio un culo così>>. 

Il reato di oltraggio ad un magistrato in udienza, ai sensi dell'art. 343 cp, deve ritenersi integrato quando la condotta sia riconosciuta idonea a compromettere i requisiti di efficacia e di autorevolezza del magistrato. Non è indispensabile che la condotta sia da esso direttamente percepita, ma occorre che la stessa determini un pregiudizio tale da offendere il bene tutelato dalla norma incriminatrice (Cass. pen., sentenza 16 novembre 2018, n. 51970).

25 maggio 2017

Compenso dell'avvocato: novità giurisprudenziali sulla procedura di liquidazione

L’art. 14, comma 1, D.Lgs. 1 settembre 2011, n. 150, ha fissato nuove regole procedurali del procedimento per la liquidazione di diritti ed onorari di avvocato:

Art. 14 Delle controversie in materia di liquidazione degli onorari e dei diritti di avvocato 
1. Le controversie previste dall'articolo 28 della legge 13 giugno 1942, n. 794, e l'opposizione proposta a norma dell'articolo 645 del codice di procedura civile contro il decreto ingiuntivo riguardante onorari, diritti o spese spettanti ad avvocati per prestazioni giudiziali sono regolate dal rito sommario di cognizione, ove non diversamente disposto dal presente articolo.

22 gennaio 2017

La procedura per la liquidazione dei compensi dell'avvocato


Cosa può fare l'avvocato in caso di inadempienza del cliente?
Le ipotesi percorribili sono diverse:

13 settembre 2016

In GU il regolamento per l'Albo unico Avvocati

Il Ministero della Giustizia ha pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 213 del 12 settembre 2019 il


D.M. 16 agosto 2016, n. 178, ed entrerà in vigore il 27 settembre 2016.

dando vita al c.d. Albo unico degli avvocati.
Contiene 

9 agosto 2016

Cliente scivola sul pavimento bagnato del supermercato: responsabilità


Omessa segnalazione all'interno del supermercato di un tratto di pavimentazione bagnata non visibile, causa la rovinosa caduta a terra di un cliente, che transitava a piedi su quel tratto e cagionava a quest'ultimo lesioni personali.

La Corte di Cassazione (sentenza n. 31521/2016) – nell'accogliere la tesi del P.M. secondo cui:

  • il giudice aveva erroneamente prosciolto l’imputato a seguito della remissione della querela da parte del cliente infortunatosi;

8 agosto 2016

Distrazione delle spese legali: legittimazione all'esecuzione


L’unico soggetto legittimato ad intimare il precetto di pagamento dell’importo delle spese e degli onorari ed a chiedere l’esecuzione del giudicato con il rito dell’ottemperanza in sede di giudizio amministrativo:

Azione disciplinare avvocati: si applica la nuova prescrizione nei procedimenti in corso?


In tema di azione disciplinare nei confronti degli avvocati, il regime più mite della prescrizione, contenuto nella L. 247/2012, recante la nuova disciplina dell’ordinamento forense, non trova applicazione: