17 marzo 2020

Modello ricorso contro INAIL infortunio sul lavoro



TRIBUNALE DI ______________________
SEZIONE LAVORO
RICORSO EX ART. 442 CPC
Il Sig. _____________ (CF______________) nato a ______________ il __.__.19__ e residente a __________ (__) in via ____________n. ___, rappresentato e difeso dall’Avv. _______________ (_________________), nonché elettivamente domiciliato presso il suo studio in via ____________ n.__ in ________ (__) – pec ___________@puntopec.it tel e fax 0___________ in virtù di mandato in calce al presente atto
Ricorrente
CONTRO
(INAIL) ISTITUTO NAZIONALE PER L’ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO, in persona del legale rapp.nte p.t., con sede in via Giulio Pastore n. 6 – 00144 Roma
Resistente
PREMESSO CHE
1.    Il ricorrente è dipendente di ___________ con il ruolo di _____________;
2.    Il giorno __.__.20__ alle ore __:00 circa il sig. _____________ subiva un infortunio mentre ____________ (descrizione);
3.    Il ricorrente veniva successivamente trasportato a mezzo ambulanza presso il pronto soccorso dell’ospedale ____________ con ______________;
4.    Veniva aperto l’infortunio presso l’Inail con la documentazione necessaria ed iscritto al n. ______________, con invio presso la sede inail dei successivi certificati continuativi;
5.    Il ricorrente provvedeva a comunicare all’inail certificazioni mediche e cartella clinica (allegati);
6.    In data __.__.20__ veniva comunicato dall’INAIL, in merito alla pratica sopra descritta, prospetto di liquidazione del periodo indennizzato e comunicando che “l’importo indicato nel prospetto di liquidazione è liquidato a saldo delle indennità e decurtato di quanto già corrisposto a titolo di acconto. Tutto quanto eventualmente dovuto a titolo di indennità e/o spese le è stato già corrisposto a titolo di acconto. Non è stata riscontrata menomazione dell’integrità psicofisica. Esistono ulteriori giorni per i quali non spetta alcuna indennità in quanto l’inabilità è da attribuirsi a comune malattia e non alle conseguenze dell’infortunio (…)”;
7.    In data __.__.20__ veniva inviata opposizione con relativa certificazione medica a mezzo raccomandata con A/r ricevuta dall’inail in data __.__.20__ ai sensi e per gli effetti del DPR 1124/1965 art. 104;
8.    Veniva convocato dall’Inail di ________________ a visita;
9.    In data __.__.20__ la visita collegiale si concludeva col seguente esito, raggiunto IN MANIERA DISCORDE: “___________________________________”;
10.Dalla relazione medico – legale del Dott. ______________ oltre a confermare la presenza del nesso di causalità tra l’evento occorso al ____________ e i danni subiti, chiarisce che “_______________________________” (allegato);
CHIEDE
Che, ai sensi dell’art. 442 e ss. cpc, il Giudice designato del Tribunale adito, in funzione del giudice del lavoro, voglia fissare con decreto l’udienza di comparizione delle parti e discussione della causa, per ivi sentire accogliere le seguenti
CONCLUSIONI
Piaccia, all’On.le Tribunale adito, contrariis reiectis
a)   Accertare e dichiarare che il ricorrente in data __.__.20__ subiva infortunio lavorativo con le modalità descritte nella premessa del ricorso;
b)  Accertare e dichiarare che il ricorrente, a causa del predetto infortunio ha diritto all’intera indennità temporanea assoluta certificata e comunicata all’inail, compresa l’ITA non riconosciuta dall’inail nel provvedimento del __.__.20__ degli ulteriori ___ gg;
c)   Accertare e dichiarare che a seguito dell’infortunio lavorativo del __.__.20__ il ricorrente ha riportato postumi permanenti con un grado di inabilità pari al __% almeno (come da relazione ctp del Dott. __________) o una percentuale che risulterà più esatta a seguito di CTU. Di cui si chiede sin da ora l’ammissione e pertanto, ha diritto ad ottenere il riconoscimento del danno biologico patito e conseguente indennità;
d)  Per l’effetto, condannare l’INAIL, in persona del legale rapp.te p.t., alla corresponsione delle somme dovute per il danno biologico permanente nella misura del __ % o nella misura che risulterà a seguito di CTU, per la somma complessiva di € __.___,__, oltre interessi legali e rivalutazione monetaria dalla data dell’evento sino all’effettivo soddisfo.
Con vittoria di spese e competenze di giudizio da attribuire al sottoscritto procuratore antistatario.
IN VIA ISTRUTTORIA
Chiede di:
-      Ordinare all’INAIL di esibire e depositare tutta la documentazione relativa alla parte resistente;
-      ammettersi CTU medico legale, volta ad accertare il grado di inabilità permanente del ricorrente derivatagli dall’infortunio del __.__.20__. Si indica sin da ora quale CTP il Dott. _______________;
-      In caso di contestazione relativamente al sinistro descritto in premessa, si chiede sin da ora di ammettere l’escussione dei testimoni ___________ – e ______________ sulle seguenti circostanze:
o  Vero o meno che, _________________________________________________________________________________
DICHIARAZIONE DI VALORE
Il sottoscritto procuratore, ai sensi dell’art. 14 del DPR 115/2002 e ss. modifiche, dichiara che il valore del presente procedimento ai fini del contributo unificato è di € __________ e che, si verserà un contributo unificato di € ______________
Si depositano in copia i seguenti documenti:
1.   Procura alle liti;
2.   Pronto soccorso_____________;
3.   sinistro inail____________________;
4.   cartella clinica _______________;
5.   A/R poste del __.__.____;
6.   Richiesta riapertura infortunio del __.__.__;
7.   Comunicazione inail del __.__.____;
8.   Opposizione amministrativa A/R art. 104 L. 1124/1965;
9.   Convocazioni inail __________________;
10.              Verbale visita collegiale inps del __.__.20__;
11.              Consulenze tecniche di parte dott. ___________;
Novi Velia, __.__.20___
                                       Avv. __________________

Nessun commento: