Modello istanza al giudice tutelare art. 320 c.c.

ILL.MO GIUDICE TUTELARE PRESSO IL

TRIBUNALE DI ______________________
I sottoscritti signori:
___________________, nato a _______________  (__) il __.__.____ , residente a ______________ (__) __________ n. __, codice fiscale ________________ e
__________________, nata a _________________ (__) il __.__.____, residente a ________________ (__) _________________ n. __, codice fiscale ___________________
in qualità di genitori esercenti la potestà sulla figlia minore:
______________________, nata a _________________ (__) il __.__.____, residente a _______________ (__) _______________ n.__, codice fiscale ____________________
PREMESSO
che si è presentata la favorevole occasione di acquistare per il prezzo di Euro ___.000,00 (______________) i seguenti immobili facenti parte dell'edificio condominiale sito nel Comune di _____________, in _____________  n. __ e precisamente:
- appartamento posto al piano terreno rialzato composto da tre vani oltre cucina e bagno con annessi pertinenziali locali cantina al piano seminterrato e soffitta al quarto piano - sottotetto e locale autorimessa con accesso carraio da Via ______________ e pedonale da _____________ n. __;
l'appartamento confina con: a nord proprietà _____________ o aventi causa, ad est cortile comune, a sud vano scala comune e proprietà _____________ o aventi causa, ad ovest viale ___________, salvo altri e più precisi confini;
la cantina confina con:  a nord vano scale, ad est corridoio comune, a sud proprietà dall’________ o aventi causa, ad ovest terrapieno e Viale ___________, salvo altri e più precisi confini;
la soffitta confina con: a nord proprietà ______________ o aventi causa, ad est corridoio comune, a sud vano scale, ad ovest Viale ____________ a prospetto, salvo altri e più precisi confini;
l'autorimessa confina con: area cortilizia comune da tutti i lati.
Immobili riportati nel Catasto Fabbricati del Comune di __________ con i seguenti dati:
Sezione _____, foglio ___, particella _____, sub __, Viale _________ n. ___ piano _____,  zona censuaria __, categoria ___/___, classe ___, vani ____, Rendita Euro ________,__;
Sezione ________, foglio ______, particella __________, Via ___________ piano ___,  zona censuaria ____, categoria ________/________, classe _______, mq __________, Rendita Euro ______,_____;
- che l'acquisto sarà finanziato e realizzato interamente con denaro dei genitori;
- che in data __.__.____, ______________ ha sottoscritto il contratto preliminare obbligandosi, per sè e o per persona da nominare a realizzare l'acquisto entro e non oltre il __.__.____;
- che è intenzione dei sottoscritti far acquistare il diritto di usufrutto vitalizio alla minore _____________ e il diritto di nuda proprietà al padre ______________, senza alcun esborso di denaro da parte della minore;
- che, tenuto conto della natura liberale (donazione indiretta) dell’operazione, ex art. 320 ult. co. potrebbe essere autorizzato a sottoscrivere in luogo dei genitori, qualora l’Ill.mo Giudice lo ritenga necessario, un curatore speciale appositamente nominato, per la cui funzione si è dichiarato disponibile un cugino della minore nel quale si ripone piena fiducia:
______________, nato a ________________ (__) il __.__.____ e residente a __________ (__) Via ___________________ n.__                               
che concorda con il contenuto del presente ricorso e lo sottoscrive in calce in segno di approvazione
TANTO PREMESSO
I sottoscritti
CHIEDONO
che la S.V. Ill.ma, accertata la Sua competenza ai sensi degli art.320 c.c. 3° e 6° comma e vista l'utilità evidente voglia così provvedere:
- autorizzi la minore _____________________:
1) ad accettare la nomina del padre _____________, secondo la riserva fatta nel contratto preliminare sottoscritto e sopra citato ed acquistare il diritto di usufrutto vitalizio, senza alcun esborso da parte sua, sugli immobili descritti in premessa in ___________ Viale _________ n. ____________, anche identificati con dati catastali eventualmente lievemente differenti;
2) autorizzi i genitori o la madre della minore ad intervenire in nome e per conto della stessa nel relativo atto notarile di compravendita ed a sottoscriverlo, con tutti i patti e condizioni d'uso, effettuando tutte le dichiarazioni previste dalle leggi amministrative, fiscali ed ai fini della pubblicità immobiliare ed a compiere tutto quanto sia necessario od opportuno agli scopi di cui sopra;
3) in alternativa nomini, ove ritenuto necessario, un curatore speciale nella persona di ______________, sopra generalizzato, autorizzandolo  ad intervenire in nome e per conto della minore  nel relativo atto notarile di compravendita con pieni poteri di rappresentanza della stessa per l'acquisto dell'usufrutto vitalizio suddetto.
Voglia Codesto Giudice disporre l'immediata esecutività del provvedimento, ai sensi del c.p.c., sussistendo motivi d'urgenza relativi alla stipula del rogito  in oggetto al fine di evitare il decadere della favorevole proposta ricevuta.
Si allega:
- stato di famiglia
- copia del contratto preliminare sottoscritto
- visure ipocatastali
- carte d'Identità
Con osservanza
 ________________, li __/__/20__

                                                                                                     Firme

Nessun commento: