Visualizzazione post con etichetta procedura penale. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta procedura penale. Mostra tutti i post

14 dicembre 2018

Pollici ed indici aperti dell'avvocato al giudice: il magistrato non se ne accorge ma è oltraggio

L'episodio è avvenuto in udienza.
L'avvocato, in attesa del processo che patrocinava, interveniva a sostegno di un altro collega, palesando il  dissenso verso la conduzione del processo da parte del magistrato e girandosi verso il pubblico, non visto dal giudicante, con le mani mimava il gesto dei pollici ed indici aperti, per dire <<ti faccio un culo così>>. 

Il reato di oltraggio ad un magistrato in udienza, ai sensi dell'art. 343 cp, deve ritenersi integrato quando la condotta sia riconosciuta idonea a compromettere i requisiti di efficacia e di autorevolezza del magistrato. Non è indispensabile che la condotta sia da esso direttamente percepita, ma occorre che la stessa determini un pregiudizio tale da offendere il bene tutelato dalla norma incriminatrice (Cass. pen., sentenza 16 novembre 2018, n. 51970).

6 ottobre 2018

Deposito della lista testi

E' senza dubbio l'adempimento più importante in pendenza del termine a comparire.
Trova fondamento:

Modello lista testi



TRIBUNALE DI _______________
LISTA TESTI EX ART. 468 E 555 C. 1. C.P.P.
ILL.MO SIG. PRESIDENTE

PROCEDIMENTO PENALE N. ___________/__ RGNR
A carico di _____________________ +__
UDIENZA DEL’__.__.20__
Aula ___________________ ore __:__

4 gennaio 2017

Accertamenti tecnici irripetibili art. 360 c.p.p.

L'accertamento tecnico appartiene agli atti tipici che il PM può compiere durante la fase delle indagini preliminari.
Analizziamo la disciplina degli accertamenti tecnici irripetibili e che ai sensi dell'art. 431 c.p.p. l.c) entreranno a far parte del fascicolo per il dibattimento.

17 dicembre 2016

Querela: formalità e modalità di proposizione


Formalità

l’art. 337 c.p.p. stabilisce che la dichiarazione di querela è proposta con le forme previste dall’art. 333, comma 2, c.p. 

Art. 333. Denuncia da parte di privati. 1. (...) 2. La denuncia è presentata oralmente o per iscritto, personalmente o a mezzo di procuratore speciale, al pubblico ministero o a un ufficiale di polizia giudiziaria; se è presentata per iscritto, è sottoscritta dal denunciante o da un suo procuratore speciale. 3. (...)

a chi presentarla?

22 novembre 2015

Indagini preliminari - iter - durata e scadenza - proroga


Costituiscono un segmento della fase del procedimento penale, durante il quale il P.M. e la P.G., ciascuno secondo i propri poteri e le proprie attribuzioni, svolgono l'attività d'indagine necessaria per fornire al P.M. gli elementi per decidere se procedere o meno all'esercizio dell'azione

Conclusione delle indagini e avviso all'indagato art. 415 bis c.p.p.


Ai sensi dell'art. 415 bis c.p.p., nel caso in cui il P.M. non debba richiedere l'archiviazione, formula l'imputazione nei modi previsti dalla legge.

In questo caso, il PM deve provvedere:

Richiesta di archiviazione indagini preliminari - Opposizione

Il P.M. qualora ritenga che gli elementi raccolti non siano idonei a sostenere l'accusa in giudizio, deve formulare:

  • richiesta di archiviazione al GIP (art. 405 c.p.p.